Etichette

bambini (186) cucito (151) un po' di me (135) Riciclo creativo (116) cucina (50) Natale (44) bijux (37) lettura (16) punto croce (16) Collaborazioni (15) anti crisi (12) informazioni (11)

COLLABORAZIONI

Sei un azienda produttrice o venditrice di tessuti e altro materiale dedicato al cucito e al mondo delle creative?
contattami! Saro ben felice di provare e recensire i Vostri prodotti

lunedì 4 dicembre 2017

Siamo circondati da piccoli grandi guerrieri: i bambini nati prematuri

Lo so...lo so..che non è oggi la giornata mondiale dedicata ai bambini prematuri...ma avevo bisogno di riuscire a dedicare il giusto tempo a quest'articolo perchè ci tengo particolarmente...e quando sono stata contattata per chiedere se potevo scrivere qualcosa in merito mi sono sentita così orgogliosa di poter riempire poche righe su un social network e di poter arricchire di una cosa così importante la mia pagina e il mio Blog che voi non potete immaginare...e poi...

E POI NON SERVE LA GIORNATA MONDIALE PER I BIMBI PREMATURI per parlarne e ricordare quanto siano forti questi bambini e i loro genitori...

Quando dico che questo argomento mi tocca davvero in modo particolare non è perchè i miei bambini sono nati prematuri...Nicholas e Alessia sono nati a termine...ma perchè io ho due nipotini (di cuore anche se non di sangue ) che sono nati molto ma molto prematuri...

Io posso solo immaginare le difficoltà e il cosa si prova durante quei momenti di incertezza dove la vita di tuo figlio è completamente dipendete da quelle persone che diventano angeli custodi...io so solo una parte di quello che significa guardare tuo figlio attraverso un vetro...alzarsi la mattina sperando che sia una buona giornata...pregare che i progressi fatti sia duraturi e non solo una breve illusione..non so cosa vuol dire andarsene a casa lasciando il tuo cuore li...una cosa però la so...

So che questi piccoli, grandi guerrieri nascono due volte...e questo grazie ai loro genitori e agli angeli che si prendono cura di loro in ospedale...dai medici, alle infermiere...a chiunque si fermi per regalare un sorriso a questi genitori...la seconda volta è quando vengono portati a casa...anche se non è tutto semplice e facile come puo' sembrare...

Sono quindi indispensabili strutture funzionanti con apparecchiature all'avanguardia per poter permettere tutto questo...per permettere a questi grandi bambini di tornare a casa con i loro genitori...serve personale specializzato sia durante la terapia intensiva ma tanto e soprattutto dopo...servono aiuti alle famiglie sia durante la degenza dei propri bambini sia quando tornano a casa...perchè provate ad immaginare se oltre alla vita di vostro figlio dovete preuccuparvi anche delle questioni economiche e burocatriche...

Si sta avvicinando il Natale...anche se non avete idea di che cosa voglia dire avere un bambino prematuro...chiudete gli occhi e ricordate la prima volta che avete preso in braccio vostro figlio dopo poche ore dalla nascita...ricordate la gioia che avete provato quando siete tornate a casa insieme al vostro bambino...ecco...ora pensate che tutto questo a queste famiglie non succede...alcuni hanno la fortuna di rimandare questo eventi...altri purtroppo non possono mai viverlo...NOI POSSIAMO FARE LA DIFFERENZA...possiamo grazie al nostro contributo ad associazioni come NATI PER VIVERE ONLUS aiutare questi bambini e le loro famiglie...perchè  possano sentire tutto il nostro calore di genitori...

Sono in vendita anche i gadget dell'associazione che potete ordinare attraverso la loro pagina e mandate un messaggio privato ( cliccate sulla foto e sarete indirizzati) 


Per chi invece è in zona ed è libero vi segnalo alcuni eventi dove li potete acquistare direttamente

- SABATO 9 DICEMBRE ORE 20.00  AL PALAGEORGE A  MONTICHIARI durante la partita di Basket
- DOMENICA 10 DICEMBRE DALLE 11.00 ALLE 17.00  QUARTIERE CASAZZA NATALE IN STRADA 

- SABATO 16 DICEMBRE ORE 14.00 CAMPO CALVISANO (PARTITA DI RUGBY)
ORE 16.00 CAMPO DI RUGBY BATTAGLIA FESTA SANTA LUCIA CUS BRESCIA 

- DOMENICA 17 DICEMBRE PALAGEORGE MONTICHIARI
- SABATO 30 DICEMBRE SAN FILIPPO 

Poi ovviamente seguite la pagine dove troverete tutti gli aggiornamenti per gli eventi e i loro orari!




lunedì 20 novembre 2017

sento odore di....Natale!!!!!!!!!!!

Io ormai sono diventata ufficialmente un folletto di Babbo Natale e sto preparando il Natale in ogni suo lato, sfumatura e profumo! purtroppo i miei piani sono stati un po' sconbussolati da un brutto incidente che ha avuto il mio papà due settimane fa...e quindi mi ritrovo in ritardissimo con tutto (non che di solito non lo sia...ma ora davvero peggio del solito) per fortuna nonostante l'operazione e la protesi al femore sta bene e non si è fatto niente di più grave quindi a parte il corri corri avanti e indietro dall'ospedale per Natale sarà a casa e quindi potremo goderci le feste e ringraziare!

Nel frattempo però ho le trecento idee che mi ronzano nella testa che devo fare, finire e ancora inziare! e qui manca poco più di un mese a Natale e molto meno a Santa Lucia (voi la festeggiate???? io adoro il giorno di Santa Lucia qui da me è molto più sentita di Babbo Natale! ma ve ne parlerò poi promesso!!!!)

Per entrare nell'atmosfera Natalizia a tutti gli effetti Vi faccio vedere il mio albero di Natale dell'anno scorso....di solito ogni anno aggiungiamo qualche particolare, qualche decorazione...qualcuna dell'anno prima ci lascia per ovvi motivi (si rompe...) ma qualcuna di nuova si aggiunge ogni anno...i fatta da noi oppure arrivata come regalo...o come omaggio...e qualcosa comprato!

Dovete sapere che noi questo sabato faremo l'albero di Natale! di solito facciamo la nostra giornata pigiamosa dove non ci muoviamo di casa...pausa cioccolata calda con la panna e allestimento Albero di Natale...quest'anno sarà un po' meno la giornata pigiamosa...perchè dopo il catechismo di Nicholas dovrò portare mia mamma a fare la spesa...poi andremo a trovare papà e dopo cena finalmente allestiremo in pigiama il nostro albero di Natale! andrà benissimo lo stesso sono sicura che ci divertiremo comunque e Nicholas sarà felicissimo di stare sveglio un po' di più!

Da Sabato quindi non avrò più la mia postazione dalla quale vi scrivo perchè la scrivania di Nicholas verrà chiusa per lasciare spazio a lui <3 e poi potrò cominciare a far comparire i pacchetti regalo sotto l'albero!!!!!!!! ( qui da noi non arriva Babbo Natale visto che già Santa Lucia porta tantissime cose...Babbo Natale va dagli altri bambini e noi abbiamo la tradizione di scambiarci regali tra di noi...alcuni anche fatti a mano! )

E i Vostri Alberi come erano e come saranno??? quando lo farete??




martedì 17 ottobre 2017

E se il wifi non funziona? io mi sono attrezzata con il cavo Aux

Eccomi quiiiiiiii settimana super impegnata compleanno di Nicholas oggi e festina sabato! ma nel frattempo sempre mille cose da fare, pensare, progettare!

Voi dovete sapere che io sono un'eterna bambina e spesso mentre faccio qualcosa ascolto le canzoni...ma che canzoni? quelle dei cartoni animati! mi rilassano...le canto a squarcia gola obbligando i miei figli a questo supplizio che spesso mi guardano scioccati...Quando lo faccio però il mio nemico più grande è il wifi...spesso non va...a volte va a singhiozzi ed io mi infastidisco (insomma sto magari cantando Pollon e  mi ritrovo avanti senza  musica non si fa!)

Così l'altro giorno mentre preparavo gli inviti di Nicholas (aspettavo ancora un pochino li davo dopo la festa di compleanno che facevo prima-________-) che vedete qui sotto (immagine rigorosamente presa su google non avevo il tempo di disegnare nulla e poi 24 INVITI A MANO? ANCHE NO! )


Mi sono messa ad ascoltare le mie solite canzoncine bambinesche



Il wifi ha ricominciato a fare i capricci ma questa volta ero attrezzata! avevo preso su Amazon ed esattamente qui il cavo aux per collegare la cassa che mi è arrivata gratuitamente grazie ad una promozione pringles (che se non erro è ancora attiva ) devo dire per fortuna! perchè così ho risolto tutti i miei problemi! nessuna interruzione e lo porto sempre con me quando vado in giro! io ero completamente ignorante in materia invece ho scoperto che il cavo Aux si puo' collegare anche alle autoradio non di serie e a tantissimi altri dispositivi! nel mio caso era necessario per la cassa!

Di seguito trovate i dettagli del prodotto che io ho trovato davvero di buona qualità! e finalmente MAI PIU' SENZA LE MIE CANZONCINE DEI CARTONI PREFERITE









mercoledì 11 ottobre 2017

Emergenza matita colorate? Carioca e Paglieri mi hanno risolto il problema!

Buonpomeriggio!
o meglio quasi buona sera visto l'orario! vi starete chiedendo cosa c'entra Paglieri con Carioca e con le matite colorate immagino...ve lo spiego subito!

L'anno scorso ero davvero disperata con il materiale scolastico...iniziata la prima elementare Nicholas tra il materiale che perdeva, quello che rompeva e quello che effettivamente terminava era diventato uno dei migliori azionisti delle aziende che producono cancelleria...o meglio io e mio marito lo eravamo diventati...ho provato davvero tanti tipi di matite ma il risultato era sempre uguale (anche perchè allo smarrimento c'è poco rimedio) Paglieri che sembrava avermi sentita disperare e urlare ha fatto un'iniziativa davvero carina con 10 euro dei loro prodotti ti davano un buono da 30 euro da spendere su un sito dedicato e tra le cose da prendere c'era questa box di matite colorate! con poco meno di 7 euro (le spese di spedizione da pagare) potevo prednere 120 matite colorate...ho deciso di tentare!


E così è arrivata questa deliziosa valigetta con queste matite per niente male che hanno anche lo spazio per il nome (così basta un poì di scotch e niente etichette)
Nicholas quest'anno è diventato molto più ordinato e noi le abbiamo ancora dall'anno scorso ed io non ho acquistato matite colorate al momento! (un miracolo)

Siccome Paglieri al momento non ha rifatto la promozione le potete trovare su amazon cliccando sulla foto sopra 



lunedì 9 ottobre 2017

riciclo creativo:il micino porta fortuna

Qualche mese fa sulla scia del riciclo creativo (o semplicemente perchè avevo un pezzo di tessuto di un paio di pantaloni accorciati di Nicholas) avevo provato a fare una prova...ed era nato lui...un piccolo micino porta fortuna...è pieno di imperfezioni ma era davvero la prima prova poi piano piano lo perfezioni (per esempio ho capito che l'imbottitura così è troppo spessa ed utilizzerò quella del filtro della cappa la prossima volta)

Nel frattempo questo gattino, come tutte le mie prove, ha già una destinazione...speriamo che chi lo riceve apprezzi :)



dolce dormire con la mascherina per il sonno

Come sapete la mia vita fino a giugno è stata un NON DORMIRE CONTINUO questo ha comportato che da quando Alessia ha iniziato a dormire io fatico (e non poco ) a dormire tutta notte e a non svegliarmi di continuo! Soprattutto ogni piccolo spiraglio di luce mi sveglia e questo mi innervosisce non poco visto che poi non riesco a riprendere sonno facilmente...

Ho voluto quindi provare queste mascherine per la notte sperando di riuscire a rilassarmi e a riposare bene perchè ne ho proprio bisogno i continui risvegli incidono e non poco sull'energia che poi mi ritrovo durante il giorno..

le mascherine le trovate su amazon e sono queste (se cliccate sulla foto verrete indirizzati direttamente alla pagina)


devo dire che sono rimasta sorpresa sia dalla velocità con la quale il pacco è arrivato (il giorno dopo l'ordine) e sia per la qualità...mi aspettavo qualcosa di molto spartano in fondo erano solo delle semplici mascherine per dormire invece sia la confezione che il prodotto hanno notevolmente superato le mie aspettative..


1. confezione sigillata ermeticamente


custodia molto carina anche per chi deve fare un regalo (infatti io essendo due mascherine una l'ho regalata alla mia amica)


Le mascherine io le trovo molto eleganti (per quanto lo possa essere una mascherina da notte) e discrete...sono inoltre morbidissime e quindi molto piacevoli da indossare..i tappi per le orecchie sono in due colori diversi (comodi per evitare se si usano in due di scambiarseli)


Ecco il particolare della confezione con la chiusura






mercoledì 4 ottobre 2017

Per avere ordine ci vuole organizzazione!

Ormai lo avrete capito che qui si vive nel caos più totale...ma siccome anche se non sono una casalinga perfetta non mi piace aver la casa dove sembra sempre che sia scoppiata una bomba! 
Così un giorno mentre ero sommersa (non in senso figurato) di cose in disordine mi sono detta ora basta!!!!!!!!!! e ho pensato a delle soluzioni che potessero aiutarmi un  pochino nella gestione della casa e soprattutto nell'avere un minimo di ordine e senso logico..
Vi avevo già mostrato il garage dove avevo preso delle scansie il plastica per evitare di avere tutto rovinosamente in terra...devo dire che funzionano alla grande e ho tutto a portata di mano e diviso per categoria...quindi soluzione approvata!

Un'altra cosa che mi innervosiva erano le biciclette...in garage non ci stavano o meglio ci stavano ma quando entravo con la macchina dovevo fare le acrobazie per scendere dalla macchina senza incastrarmi nel manubrio o nella ruota...abbiamo così deciso di portarle di sopra...fuori davanti...unico posto disponibile...si però insomma messe li così..non stavano molto bene...e c'era anche il rischio che cadessero se i bambini gli picchiavano contro...

Cosa abbiamo fatto?

Abbiamo comprato il porta bici da terra!!!!!! mai soluzione fu più azzeccata! la posizione ha un senso logico e quindi anche esteticamente è stato approvato...infine non rischiano di cadere addosso ai bambini...ovviamente preso per 4 biciclette! tra poco anche Alessia avrà la sua!


Noi lo abbiamo preso su amazon (se cliccate sulla foto verrete collegati direttamente)!

Devo ringraziare Nivea perchè per acquistarlo ho utilizzato ancora i buoni amazon avuti da una loro precedente promozione! e coca cola perchè la bicicletta rossa che vedete in foto l'ho vinta con un concorso ormai scaduto di questa primavera!





mercoledì 27 settembre 2017

Volevo solo comprare un paio di scarpe!!!!!!!!

E aggiungo nemmeno mie ma di mio figlio! ma una cosa così semplice come è successo che si è trasformata in un'odissea? 
Facciamo un passo indietro...torniamo a ieri pomeriggio quando dopo la lezione di pattinaggio l'insegnante mi dice gentilmente che dalla prossima lezione CIOE' GIOVEDI (e ieri era martedì) servirebbero oltre ai pattini anche un paio di scarpe da ginnastica...

ok dico...mentre torniamo a casa in macchina faccio passare con la mente tutte le scarpe di Nic:
- scarpe per andare a scuola mezze distrutte da sostituire al più presto SEGNA LAURA SEGNA 
- scarpe per ginnastica CHE SONO  A SCUOLA
Ergo URGE COMPRARE SCARPE NUOVE -_____________________-
Sempre mentre sono in macchina in mio cervello comincia a fare queste associazioni (NON RIDETE IL MIO CERVELLO ORMAI FUNZIONA PROPRIO COSì)
- Oggi Martedì...giovedì è dopodomani...mercoledì devo comprargli le scarpe-ovviamente pomeriggio e dopo le 16.00 - con Alessia annessa...SALE LA SALIVAZIONE
- Mercoledì dovevo fare qualcosa...pensa Laura pensa...O_O i compinti per Giovedì....OTTIMO ce la posso fare!

Arriviamo a casa di corsa Nicholas si butta fuori "Nicholasssssss vieni che devi lavarti " "siii mamma un attimo" (devo ancora comprendere a quanto corrisponde questo attimo appena lo scopro ve lo dico) parlo da sola ad alta voce mentre tento di far entrare entrambi, mia suocera sente che parlo di scarpe, compiti...si propone SE RIESCE a venire lei a tenermi Alessia così che io posso andare con Nic a prendere le scarpe (SALVEZZAAAAAAAAA VEDO UNO SPIRAGLIO DI LUCE!!!!!!! ) 

Per farmi capire che sarà un mercoledì leggerissimo Alessia sta notte dorme un cavolo...si sveglia alle 4 di notte urlando DI LAAAAAAAAAAAAAAAAAAA UCEEEEEEEEEEEE DI LAAAAAAAAAAAAAA sconsolata mi alzo con un occhio chiuso e l'altro pure arranco fino al divano con lei in braccio..la guardo...DORME O_o tento di alzarmi PIANGE...ok restiamo qui...
Mi sveglio sentendo dei rumori...sono le 07,30 Nic sta girando in salotto dicendo non so cosa e mio marito gli sta preparando la colazione (SANTO MARITO!)

Arrivano le 15.40 nessun messaggio dalla suocera...questo vuol dire solo una cosa...non ha ancora finito il suo impegno e quindi IO+ALESSIA+NICHOLAS+SCARPE = O_o

Ma si Laura forza e coraggio lo fanno tutte no? che vuoi che sia CE LA PUOI FARE CE LA PUOI FARE CE LA PUOI FARE e così ti dirigi a scuola...ah dimenticato OVVIAMENTE ALESSIA NON NE HA VOLUTO SAPERE DI FARE IL RIPOSINO POMERIDIANO QUINDI SARA' UNA BAMBINA DOLCISSIMA E SOCIEVOLE COME LA BAMBINA DELL'ESORCISTA.

Ormai sono a scuola...eccolo esce...mamma mia sembra uscito da un letamaio...buco sulla gamba dx...maglietta gialla che sembra maculata...pantaloni blu con 278336\6356\2 chiazze bianche....fa niente non ce la posso fare ad andare a casa cambiarlo e ripartire si va così!!!!!!

Ho due opzioni dove andare  a comprare le scarpe:
- un  negozio grande non all'interno del centro commerciale
- un negozio grande all'interno del centro commerciale

penso...negozio+centro commerciale+toys+mcdonalds= MA TE SEI SCEMA

Beneeeeeeee bambini andiamo in quel negozio vicino all'autostrada! (sorriso 2321736752 denti)...sorriso andato MI RACCOMANDO COMPORTATEVI COME BAMBINI E NON COME SCIMMIE...NICHOLAS PER FAVORE SO GIA' CHE TUA SORELLA SARA' INGESTIBILE AIUTAMI TU CHE SEI GRANDE

Alessia: manco mi considera 
Nicholas : certooooooooooooo mamma

Siamo arrivati (ma su dai Laura andrà benissimo entri 10 minuti e te ne vai...) scarico il passeggino...Alessia ci entra senza storie (yupppiuiiiii) Nicholas accanto...entro...

Nicholas: MA QUESTO POSTO E' NOIOSOOOOOOOOOOOOOO
IO: COMPRARE LE SCARPE E' NOIOSO BUONO ED ENTRA
(-_________________________________________-)

Entro...cerco subito le scarpe da ginnastiche quelle economiche (per due ore a settimana non ho intenzione di spendere cifre) Nic va nell'angolo bambini...Alessia lo vede ANCHE IOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ma ovviamente non posso lasciarla li mentre giro per il negozio...quindi dopo averla vista mettersi in piedi nel passeggino la prendo in braccio e vado alla ricerca delle scarpe da far provare a Nicholas con una scimmia urlante sotto il braccio dx e che si divincola come un serpente...(scimmiaserpente) ne vedo un paio € 16,90!benissimo!!!! c'è il numero yeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!arrivo da Nicholas che è sdraiato in terra a giocare con un camioncino di plastica che usava forse ad un anno...

"NIcholas alzati e siediti...proviamo le scarpe..." le infila...
Nic: MI DANNO FASTIDIO
-_______________________________________________-
E da li un susseguirsi di 15 paia di scarpe provate che GLI DAVANO FASTIDIO, O STRINGEVANO O ERANO GRANDI...O USCIVANO...ovviamente con la scimmiaserpente sempre sotto il braccio ad intervalli (mentre provavo la scarpa lei correva a giocare con le tazzine mettendone puntualmente una in bocca facendo finta di bere così dovevo con un occhio, quello buono, controllare che lei non ciucciasse ogni sorta di giocattolo e che non prendesse i fazzoletti mocciosi che qualche genitore a quanto pare ha deciso di lasciare come ricordo del proprio figlio)

mentre giro sconsolata per il negozio con il golfino mezzo sceso (avevo uno scaldacuore) e pure la cerniera dei jeans abbassato(me ne sono accorta dopo) penso che non posso uscire da li senza un paio di scarpe...non posso dover andare nell'altro negozio al centro commerciale...ma dopo l'ennesimo paio che MI DA FASTIDIO gli intimo di mettere le scarpe, Alessia nel passeggino non ci vuole tornare -_- in braccio...usciamo...mi dirigo alla macchina facendo una predica che manco mia mamma mi faceva...nemmeno ricordo cosa dicevo...molto probabilmente parlavo più da sola...salgono in macchina...li lego e ripartiamo...

Parcheggio tattico in modo che appena entro salgo e l'unico negozio che vedono E' QUELLO DELLE SCARPE ovviamente prima di entrare riparte la predica...

Entriamo...Alessia nel passeggino...qui ci sono meno scarpe (SPERIAMO) però posso parcheggiare loro vicino e spostarmi nei loro dintorni senza prendermi la scimmiaserpente sotto braccio...comincia a fgrignare...ha sonno faccio la mammadicacca e le faccio vedere i cartoni sul cellullare...non ce la posso fare voglio trovare un paio di scarpe e andare a casa A FARE I COMPITI...

Ricomincia l'odissea del trova la scarpa, prova, MI DA FASTIDIO fino all'ultimo paio..."si dai forse"
OKKKKKKKKKK ANDIAMO LE ABBIAMO TROVATE RIMETTI LE SCARPE

"Mammmaaaaa guarda chi c'è il mio amico!!!!!!!!!!!!!!!" 
(no ti prego voglio andare a casa ti prego)
"Te l'avevo detto che era lui dalla voce perchè dicevi di no"
(niente amore volevo solo andare a casa perchè poi tu parli...parli...e parli ancora...)
"quando torno posso uscire a giocare"
NO HAI DA FARE I COMPITI
" e dopo i compiti"
(voglio andare a casa)
Mamma bimbo:ah ciao allora venerdì ci siete.(oddio cosa c'è venerdì) 
SORRIDO (penso...ripenso AH AZZO LA FESTA DI COMPLENNO!) 
IO : certooooooooooooooooo (segna Laura segna comprare regalo di compleanno)

Arrivo in cassa mi cade la scatola delle scarpe dal passeggino e si sfracassano  al suolo (ovviamente negozio semi deserto) pago...la commessa mi guarda divertita (AZZO TI RIDI PENSO) ma le dico GRAZIE ARRIVEDERCI

scendiamo le scale, saliamo in macchina HO SETEEEEEEEEEEEEE prendo una bottiglietta di acqua dalla mia borsa sperando non sia vecchia da troppo tempo...( U_U) e gliela passo...POSSO ARRIVARE A CASA SANA POSSO SI SI...

Arriviamo a casa...io sono da strizzare...sono docile come un leone...e ora dobbiamo fare i compiti...

comunque...io volevo solo andare dieci minuti a comprare le scarpe...giuro che non lo faccio più promesso

martedì 12 settembre 2017

idee per feste di compleanno bambini

Si sta avvicinando il compleanno di Nicholas e come sempre io inizio a guardarmi attorno per vedere cosa fare, come organizzare....quest'anno il tema della sua festa sarà Harry Potter ma non ve ne parlerò ora...perchè? perchè non ho ancora idea di cosa fare 

-__________________________________________________________________-

ma stavo sistemando le foto delle cose fatte in precedenza e mi sono spuntate queste foto di alcuni cartelloni fatti per i bambini di una mia amica...purtroppo non ho le foto finite....managgia a me o le ho perse oppure  non le ho proprio fatte...

Sempre collegandosi all'altro post sulla semplicità...le cose semplici li fanno sempre feliciti...qui un po' di carta, colori e la magia per loro è fatta! vediamo cosa riesco ad organizzare per il compleanno di Nicholas...non ho moltissimo tempo!








idee furbe per gestire al meglio i bambini piccoli al mare? MUSTELA HA LA SOLUZIONE

Non so come mai ho aspettato tanto a fare questo post...un po' forse perchè è sempre andato nel "lo metto dopo...lo metto poi..." e poi il momento non arrivava mai...adesso mentre sistemavo le ultime cose dal ritorno di Ravenna mi sono accorta che non ve ne avevo mai parlato...di chi?

di lui

SAPONE NON SAPONE MUSTELA SENZA RISCIACQUO


Ora starete pensando " va beh è del semplice sapone Mustela invece no! o meglio si ma non serve il risciacquo! e magari voi lo sapete già...io invece con Nicholas non ne ho mai scoperto l'esistenza...con Alessia invece non ne ho più fatto a meno...in spiaggia...in giro...quando non potevo avere un bagno a portata di mano ( o anche quando c'era ma non era propriamente invitante entrarci con una bambina poi)...in assenza di acqua io con lui ho risolto mille problemi!

Lo trovate in tutte le farmarcie o negozi di bambini oppure come al solito su Amazon se cliccate sulla foto verrete portati direttamente alla pagina dove poterlo acquistare



lunedì 11 settembre 2017

Abbiamo passato un'estate all'insegna del riordino

Visto che non sono ancora riuscita a terminare il libro sul riordino e nemmeno ad applicare per bene l'iniziativa di liberarmi di un oggetto al giorno...mi sono messa però ad organizzare gli spazi di casa....perchè per quanto possa sembrare strano odio avere Caos...avere attorno a me un ambiente anche se pieno di cosa ma ordinato mi fa effettivamente essere meno nervosa....al contrario avere cose in giro, non avere spazi o vedere cose arruffata una sull'altra mi rende nevrotica (e non sono proprio una piacevole compagnia...mio marito ne sa qualcosa ;) )

Ovviamente ho ancora tantissimo da fare -____________________________- ma qualcosina ho fatto...uno dei primi obiettivi era il garage...dovevo assolutamente procurarmi degli scaffali per poter tenere in ordine le cose in garage...con le promozioni e i concorsi i prodotti non sono pochi ed avere tutto in terra non era proprio nelle mie corde...

Ho girato un pochino anche all'Ikea e di soluzione ne ho viste tante anche se le nostre esigenze erano tre:

- economico per il garage spendere un sacco di soldi mi scocciava (e così pià della metà delle proposte viste se ne andava)
- robusto perchè se mi cade appena metto su qualcosa tanto vale (e qui se ne è andato un'altro terzo)
- basso! a vi sembrerà una cavolata ma abbiamo faticato non poco a trovare questi scaffali bassi e non le classiche scansie alte (dovevano andare sotto una mensola già installata in garage)

Alla fine abbiamo scelto questi! presi su Amazon utilizzando ancora i buoni nivea di una vecchia promozione (GRAZIE NIVEA!) costano € 15,00 scarsi cad. spedizione gratuita...se cliccate sulla foto vi rimanda direttamente alla pagina amazon!

E voi avete approfittato delle vacanze estive per riordinare?


Addio mie care vacanze...

...e addio alla calma...al non avere orari...e benvenuta fretta, sveglia, corri corri....

Che sono malinconica si capisce? e lo so che sono una di quelle miracolate perchè essendo a casa ho potuto godere di questi tre mesi pieni di vacanza...mentre se avessi lavorato come gli altri anni mi sarei dovuta accontentare delle misere due settimane...ma...ma...

MA NON SONO PRONTA!!!!!!!!!!

SI IO! non Nicholas che domani riprende la scuola (e che non vede l'ora per giunta) IO, IO, IO non sono pronta...non sono pronta a puntare la sveglia la mattina (perchè per qualsivoglia dire dopo due anni che non dormi passare tre mesi a DORMIRE e a non avere una sveglia che ti pendola sulla testa come un'ascia è un qualcosa di meraviglioso)...

 ....non sono pronta ai mille impegni...al vai e torna 4 volte al giorno...a programmare il pranzo al secondo (perchè se sbaglio poi Nicholas i deve ingozzare prima di rientrare a scuola) non sono pronta alle riunioni..

...non sono pronta a dover colloquiare con le persone ad ogni ora...non prendetemi per stronza...ma io sono un pochino un animale selvatico...in estate emigro...non mi si vede più...sono come una persona scomparsa...con settembre...con la scuola...niente devo tornare per forza di cose e devo tornare a parlare, sorridere anche se magari in quel momento non avrei voglia di parlare con nessuno...

...non sono pronta ad un fico secco in pratica...abbiamo preparato tutto per bene...stamattina ho preso le ultime cose perchè come da regola mi ero dimenticata LE COPERTINE GIALLE ( italiano ragazzi...come ho fatto a non prendere le copertine gialle che sono quelle di italiano lo so solo io...capisco tecnologia, scienze, religione che puoi non ricordarti i colori...IO NO DIMENTICO QUELLE GIALLE!) oltre che ai quaderni a quadretti con i margini (mi ero convinta che servissero SENZA MARGINI il motivo lo so solo io)

Forse non sono pronta perchè abbiamo passato delle vacanze meravigliose...così meravigliose che sono passate troppo in fretta...tre mesi volati così...tra le dita di una mano...e se mi guardo intorno vedo ancora le 2000 cose che mi ero prefissata di fare quest'estate...guardo Nicholas e Alessia e mi sorprendo di come siano cresciuti in una sola estate...abbiamo fatto tantissime cose...siamo andati e venuti tante volte...siamo stati un po' dei vagabondi...decidendo all'ultimo cosa fare...partendo...e assaporando ogni giorno...sono state davvero delle vacanze da ricordare...sarà per quello che faccio una fatica immensa a pensare a domani e ai prossimi giorni e mesi...

Sono sicura che sarà come quando si ritorna al lavoro passato il primo giorno è come se non avessi mai smesso...uguale sarà da domani....SPEROOOOOOOOOOOOOOO

Nel frattempo mi ricarico con una tazzona di caffè ( scusate si lo so è di cars ma è la prima che mi sono trovata tra le mani) mentre guardo le foto della nostra ultima tappa estiva...

CIAO VACANZA CI VEDIAMO L'ANNO PROSSIMO!




giovedì 27 luglio 2017

Le mamme e i sensi di colpa..

Quando sono diventata Mamma ( si con la M maiuscola) non avrei mai pensato che insieme a quel fagottino avrei avuto in omaggio il pacchetto completo dei SENSI DI COLPA...con l'arrivo di Alessia poi ho vinto anche gli accessori PLUS del pacchetto...ed ora mi trovo qui tutti i giorni a fare i conti con questi sensi di colpa che sono pesanti come macigni!

Perchè quando nasce tuo figlio ogni cosa che fai ha una ripercussione su di lui...e così ti trovi a sentirti in colpa per una parolaccia detta (troppo spesso), per la voce troppo alta, per la stanchezza eccessiva...per non avergli dedicato troppo tempo...per aver desiderato di andare al lavoro invece che condividere il tempo con lui (nonostante sei conscia che quei momenti non torneranno più)...in colpa quando dopo 2 anni di notti in bianco a volte hai pensato MA CHI ME LO HA FATTO FARE ( e subito dopo sentirti una cacca umana per aver anche solo pensato una frase del genere...), per quando perdi la pazienza (ed io la perdo spesso), per quando vorresti scappare lontano, per quando vorresti poter leggere un libro in santa pace...

Quando ho deciso di dare un fratellino o sorellina non avevo previsto quello che sarebbe avvenuto...e non avevo nemmeno pensato alla mole di sensi di colpa che mi sarei portata dietro per tutta la vita...regalargli un fratellino o sorellina sapevo che sarebbe stata la cosa più bella che potevo fare (e l'amore che dimostrano avere l'uno per l'altro mi fa pensare che ho avuto ragione) ma non avevo fatto i conti sul COME ci saremmo arrivati a tutto questo...

La gravidanza di Alessia è stata un disastro...prima le perdite, poi il risultato del testcombinato disastroso...ma di questo vi avevo già parlato qui (se avete voglia vi racconto la nostra scalata verso Alessia) e Nicholas ne ha risentito un sacco...io non ero in forma ne fisicamente ne psicologicamente (anzi soprattutto psicologicamente) i sensi di colpa verso quel bambino che avevo dentro e Nicholas erano enormi...il tutto è stato amplificato dal fatte che lui già così fragile ha avuto la sfortuna di incontrare sulla sua strada delle persone incompetenti per il ruolo che rivestivano e altrettante persone menefreghiste che se ne sono altamente sbattute le palle (passatemi il termine) del fatto che lui avesse bisogno di aiuto...

Quando vedi che tuo figlio sta male e tu non riesci a capire che cosa gli sta succedendo...quando vedi che chi dovrebbe proteggerlo oltre a te non fa altro che "spegnerlo" piano piano da dentro e tu non sei stata in grado di capire in tempo quanto stava succedendo...beh li i sensi di colpa ti annientano...

Ti annienta pensare a quando lui è venuto in secondo piano per te spesso perchè era già tanto che riuscivi a stare tu al mondo pensando a quello che forse avrebbe potuto succedere...ti annienta pensare a quanto sei stata incapace di renderti conto quale fosse il vero problema e sei stata capace solo di incolpare te stessa e il fatto che "è normale sta arrivando la sorellina"

Non mi libererò mai di questo senso di colpa e impotenza che mi sono sentita a provare di fronte al mio bambino di 4 anni che palesemente chiedeva aiuto con segnali ben precisi (pipì addosso, rabbia) e dove io non sono stata capace di reagire e di proteggerlo dagli adulti incapaci e menefreghisti che lo circondavano...avrei dovuto essere io la sua protezione...il luogo sicuro dove lui poteva attraccare...ed invece non lo sono stata...sono stata capace di interrogarmi per due mesi, a spese sue, prima di capire cosa stava succedendo...risultato? un bambino in cura psicologica per due anni per poter ricostruire un'autostima annientata...per ricostruire un po' di amor proprio...per ricostruire la fiducia verso il prossimo...a volte si pensa che I DANNI peggiori siano quelli fisici...a miei spese ho capito che i danni psicologici inflitti ai bambini sono una cosa davvero dura da superare sia per il bambino stesso che per i suoi genitori.

Sono conscia che tutto questo mi ha fatta crescere come donna, persona e mamma ma avrei preferito non farlo a spese di Nicholas...dopo due anni posso dire che ne siamo quasi usciti...lui forse da grande (spero) non si ricorderà più di tutto questo...io non me lo dimenticherò mai...i sensi di colpa me lo ricorderanno sempre...ma mi aiuteranno a fare delle valutazioni diverse per il futuro...questo sicuramente....

Sono cresciuta tanto negli ultimi due anni insieme ai miei sensi di colpa che ormai mi fanno compagnia tutti i giorni, che a volte mi tengono sveglia e a volte cullano i miei incubi...molto probabilmente aumenteranno con il tempo visto la mia imperfezione di mamma...spero solo che i miei sensi di colpa possano farmi apparire più "umana" e meno "supermamma" agli occhi dei miei figli e un giorno possano vederli come una caratteristica buona delle loro mamma imperfetta...e che faccia sentire loro stessi meno "sbagliati" se anche loro un'indomani (forse non troppo lontano) dovranno conviverci...

E voi come li vivete i vostri sensi di colpa?

mercoledì 26 luglio 2017

Come organizzare il giardino di casa a misura di bambino?

Abito in una casa con un piccolo spazio esterno (fortemente voluto quando la casa è stata acquistata) dietro abbiamo una striscia di giardino e davanti un terrazzo medio grande....

Il tutto è attrezzato a misura di bambino praticamente ( e avevate dubbi?) un piccolo parco giochi tutto per loro che piano piano nel tempo siamo riusciti ad organizzare senza spendere un capitale...Vi volevo mostrare che cosa abbiamo messo nel nostro micro giardino! non è stato preso tutto insieme e alcune cose le abbiamo fatto coincidere con i regalo di compleanno dei nonni così da unire l utile al dilettevole!

Prima cosa che è arrivata è stato questo scivolo! da parte dei nonni un regalo a Nicholas quando aveva due anni se cliccate sulla foto verrete indirizzati su amazon il suo costo attuale è di € 80,00 sinceramente non so quanto lo avessero pagato i miei...in ogni caso è davvero durato un sacco lo usa tutt'ora Alessia...e solo adesso comincia a dare segni di cedimento...ovviamente il suo posto non è quello...ma non so come mai sembra avere vita proprio questo scivolo e lo trovo sempre nelle posizioni più strane...


Altro regalo dei nonni per il compleanno dei bambini...la casetta Smoby...abbiamo scelto questa perchè era abbastanza alta per farci entrare anche Nicholas visto che è arrivata quando Nic ormai aveva sei anni...al momento la trovate in promozione su Amazon a € 159,00 invece che € 200,00 e rotti (cliccate sulla foto) 


ps. Sotto la casetta per comodità nostra e per evitare che quando piove la terra del giardino infanghi tutto abbiamo messo quelle piastrelle di plastica che vedete in foto...direi che sono comodissime...anche da pulire!


La Sabbiera doppia con chiusura! è davvero molto comoda perchè 1 si puo' chiudere 2. si puo' utilizzare anche come piccola piscinetta oppure da un lato mettere la sabbia e dall'altra l'acqua...questa l'abbiamo regalato noi ai bimbi due anni fa! se cliccate sulla foto verrete indirizzati direttamente sulla pagina di Amazon dove è venduta


Ed infine dopo la sabbiera l'anno scorso abbiamo preso lei...il nostro piccolo orgoglio di piscina...non è grandissima è una 3X2 ma per noi è la nostra Oasi...i bambini si divertono un mondo...e noi anche...se cliccate sulla foto vedrete che non ha un costo eccessivo € 79,00 (poi dovrete aggiungere la pompa ovviamente) quindi una spesa abbastanza fattibile! ps. nella foto vedete la ciambella vero? ottenuta grazie ad Acquafresh  e alla promozione Missione famiglia (ormai in scadenza il 31/07/2017)




Quest'anno poi abbiamo preso il telo su Amazon grazie ai buoni ottenuti da una vecchia promozione Nivea che regalava  buoni Idea Shopping a fronte di un acquisto di due prodotti NIVEA FOR MAN di cui uno della line Barba (quindi grazie NIVEA)


Ebbene ecco qui il nostro mini giardino attrezzato a parco giochi! e i vostri come sono?




Degustabox: quando il gusto ti sorprende!

Vi voglio riparlare della Degustabox perchè io mi diverto un sacco a riceverla! alla fine non tanto per lo sconto sui prodotti (secondo me alla fine quello che si paga è il valore dei prodotti che ti arrivano se si guardano le offerte dei volantini come faccio io) ma per la sorpresa...è inutile io sono una malata di sorprese e la degustabox mi permette di sottoscrivere un'abbonamento senza sentirmi in colpa (ammetto che io li sottoscriverei tutti questi abbonamenti con queste scatole a sorpresa...ma siccome non sono miliardaria non posso) perchè alla fine si parla di cose da mangiare...e 15 euro al mese per del cibo curioso me li posso anche permettere!

Come al solito sono in ritardo e non ve le presento in base al mese in corso ma in base all'ordine delle foto sul mio cellulare (organizzazione perfetta direi -________________-) ma tanto alla fine è il contenuto che fa...

Prima di farvi vedere cosa conteneva la box di Giugno (con tanto di opinione sui prodotti che ho provato) vi ricordo che se volete abbonarvi potete usare il mio codice cliccando ed iscrivendovi dal seguente link https://www.degustabox.com/it/registrati/ref/LAURAA-9FD per ogni iscrizione tramite il mio link mi verranno regalati 50 punti...ogni 100 punti avrò una degustabox gratuita...e così potrete fare voi ovviamente poi!

Adesso vediamo cosa mi era arrivata con la degustabox di giugn





LA PASTA PEZZULLO una confezione di spaghetti che i  miei bambini hanno divorato (lo sono spaghettomani) sinceramente? l'ho trovata alla pari di altri tipi di pasta ad alto livello come Voiello (che al momento resta la mia preferita) quindi la ricomprerei solo in offerta...sinceramente non ci ho mai fatto caso al supermercato se la trovo facilmente oppure no...da oggi ci farò caso!








PRINGLES TORTILLA: ecco di queste mi sono letteralmente innamorata...e le ho divorate (DA SOLA UN TUBO INTERO UNA VERGOGNA) in mezzora...le ho adorate così tanto che le ho ricomprate già due volte....quindi se vi capita COMPRATELE SONO UNA DELIZIA


GRANIGEL: non l'abbiamo ancora aperta...ma le abbiamo già mangiate più di una volta...ho smesso di comprarle perchè non ci hanno mai appassionato...quella alla menta il gusto non ci piaceva per nulla (meno male che è arrivata al limone) e spesso la trovavamo un cubetto di ghiaccio....quindi questa non è stata proprio graditissima 



ASIA KNORR: per quanto mi riguarda bocciatissimi...ne ho mangiati altri di preparazioni istantanee asiatiche e devo dire che questi proprio non sono riuscita a mangiarli...mi dispiace ma sicuramente non li ricomprerò più...la seconda confezione l'ho regalata...





TONNO RIZZOLI: non l'ho ancora provato quindi non posso esprivervi un mio giudizio obiettivo


BEVANDE LURISIA: non amiamo il chinotto quindi queste due delizione bottigliette sono in attesa di ospiti a cui poterle offrire vi farò sapere poi il loro giudizio!


SENAPER AL MIELE...sono in attesa di trovare una ricetta da provare...ma io in estate vado in pausa cucina quindi la rivedremo sicuramente a settembre!



SALSA DI SOIA:spaziale!!!!!!! penso sia la prima casalinga che amo...ne avevo provate diversa ma avevano un retrogusto che non mi piaceva! questa è la mia salsa di soia e chi la molla più



PANEANGELI PANE E FOCACCIA: anche questo lo rimandiamo a settembre! qui cucina chiusa è in ferie!



MENTOS: non essendo per i bambini sono ancora intatte! le proverò presto magari le prendo su per qualche viaggetto che faremo a breve (io amo durante i tragitti avere le caramelle mi tranquillizza chissà perchè)



Bene Vi ricordo che la Degustabox è un'abbonamento che potrete disdire quando volete e che il costo della prima è di € 9,90 le successive €15,90!